Dolci posted by

Treccia Russa

Treccia Russa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La prima volta che vidi questo lievitato fu nel 2008 sul blog di Manu63 e me ne innamorai, come di tutti i lievitati che attirano la mia attenzione, così lo feci e lo pubblicai su forum che seguivo e che tanto mi ha dato, gennarino 

Ora la ritrascrivo anche qui, sul mio blog.

Ingredienti:
15 gr lievito di birra fresco
200 ml di latte tiepido
90 gr di zucchero
90 gr di burro
2 uova intere medie
500-600 gr farina bianca, di cui metà manitoba
1 cucchiaino raso di sale
50 gr di burro
50 gr di zucchero per il ripieno

Sciogliere il lievito nel latte, aggiungere mescolando con una frusta un pò di farina fino ad avere una crema densa, coprire con un pò di farina bianca ( ho coperto anche con pellicola trasparente) e lasciar lievitare per un’ora circa.
Quando il lievitino è pronto aggiungere un pò alla volta gli altri ingredienti e lavorare bene l’impasto fino a formare una palla soffice ma non appiccicosa che si metterà a lievitare coperta fino al raddoppio, un’ora abbondante.
Quando l’impasto è pronto lo si rovescia sulla spianatoia e senza lavorarlo troppo si comincia a stenderlo formando un rettangolo.
Si lavorano i 50 gr di burro con lo zucchero poi si spalmano sul rettangolo di pasta.
Adesso con calma si inizia ad arrotolare la sfoglia stando attenti a far combaciare i bordi.
Dal rotolo formato si taglia un pezzo di circa 3 cm di pasta per la rosa finale.
Prendere il rotolo restante e tagliarlo per il lungo con un coltello molto affilato senza schiacciare e lasciando la lunghezza di due dita unite nella parte iniziale che servirà per fare la prima rosa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Adesso prendere con la mano la parte iniziale della treccia e sollevarla facendola passare dal basso verso l’alto attraverso i due nastri della treccia

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sistemare i due nastri vicino alla rosa e proseguire formando la treccia.
Chiudere lasciando un piccolo spazio dove andrà sistemato in verticale il rotolino tagliato all’inizio.
Allargare leggermente i petali delle due rose.
Sistemare la treccia in uno stampo da plun cake imburrato e infarinato e mettere a lievitare fino al raddoppio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cuocere a 180° per circa 30 minuti, appena cotta spennellarla con un pò di latte e spolverarla con zucchero a velo.

Si può variare il ripieno a piacere, mettendo mele, uvetta, frutta secca, cioccolato, ricotta ecc.
Oppure con la stessa quantità di impasto si prepara una bella ciambella con rose come questa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Ultimi Articoli

FB Like Box

Facebook Subscribe